New Humanity presenta una riflessione su libertà ed economia alla Commissione ONU sullo sviluppo sociale

Joe statement CSocD57 2 19 19
20.02.2019

19 febbraio 2019, New York

Il bene di ciascuno è condizione per il bene di tutti

La 57esima sessione della Commissione ONU sullo sviluppo sociale (11-21 febbraio 2019) è stata l’occasione per l’ONG internazionale New Humanity di presentare alcune buone pratiche ed esperienze promosse dagli aderenti del Movimento dei Focolari sul tema della libertà economia e sociale.

 

Regola d’oro. Il dott. Joe Klock, responsabile dell’ONG a New York, ha presentato in particolare il progetto dell’Economia di Comunione e come essa veda impegnate oltre 800 aziende in tutto il mondo nel mettere in pratica la Regola d’oro contenuta nel Vangelo ed in molti altri testi sacri e filosofici: “Fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te”.

Raccomandazione. Nel corso del suo intervento, il dott. Klock ha sottolineato come New Humanity si appelli alla commissione ONU sullo sviluppo sociale affinché applichi tale Regola d’oro in maniera consapevole in ogni sua deliberazione.

“Il bene di ciascuno è condizione per il bene di tutti”. Riportando una riflessione sul tema dell’on. Igino Giordani – deputato del Parlamento italiano e membro del Movimento dei Focolari – il rappresentante di New Humanity ha concluso con queste parole: “la libertà dalla povertà è un bene sia individuale che sociale e la regola d’oro fornisce una guida chiara per gli individui, le istituzioni e le nazioni al fine di ottenere la piena libertà economica, così come ogni altra forma di libertà”.

Guarda il video dell’intervento
 Scarica l’intervento