Roma: “Chiara e le Religioni”, simposio interreligioso sulla spiritualità di Chiara Lubich

Conferenza Chiara e le religioni 4
20.03.2014

A Roma dal 17 al 20 marzo, il convegno “Chiara e le religioni: insieme verso l’unità della famiglia umana”. Ricordandola a sei anni dalla sua scomparsa, 250 rappresentanti internazionali di 8 religioni e 25 nazioni di tutto il mondo, hanno inteso dare una testimonianza comune sul dialogo aperto dal carisma dell’unità di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei focolari e figura di rilievo nella realtà contemporanea del dialogo interreligioso.

Alcuni video dell’evento (Inglese)

Promosso da New Humanity e da Religion for Peace, il convegno si è svolto sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica italiana e di Roma Capitale e con il patrocinio dell’UNESCO e della Commissione Nazionale italiana dell’UNESCO.

Conferenza Chiara e le religioni 2Il Movimento dei focolari è da sempre impegnato nel dialogo interreligioso, ma fino ad ora la conoscenza e la riflessione reciproca era avvenuta solo bilateralmente. Con questo convegno, per la prima volta si è riunita insieme una pluralità di tradizioni religiose che hanno arricchito, come mai fino ad ora, la consocenza reciproca ed il dialogo.
“Una testimonianza corale, una polifonia – così un partecipante al convegno – conferma di una scelta e impegno comune.”

L’evento ha vissuto una prima fase a Castelgandolfo, dove ebrei, cristiani, mussulmani, indù buddhisti, sikhs, shintoisti e membri della tenrikyo di 5 continenti si sono confrontati (in gruppi e in plenaria) su vari temi, confrontandosi e scambiandosi testimonianze sul modo di affrontare le sfide che il mondo contemporaneo pone alla relatà religiosa.
Una rappresentanza di otto partecipanti ha anche avuto modo di incontrare Papa Francesco, prima dell’udienza del 19 marzo.

Il 20 marzo il convegno si è poi trasferito presso l’Aula Magna della Pontificia Università Urbaniana di Roma, dove ha avuto luogo una coferenza conclusiva. Davanti ad oltre 500 persone, hanno preso la parola il monaco Phrama Thongratana e il rev. Waichiro Izumita, buddisti, la Dr. Vinu Aram, indù, l’Imam Ronald Shaheed ed il prof. Amer Al Hafi, mussulmani, il Rabbi David Rosen, ebreo, il card. Francis Arinze e la Presidente dei Focolari, Maria Voce.

 Leggi di più su focolare.org

Conferenza Chiara e le religioni 5