banner ginevra palais des nations

Ginevra- MDGEvento di N.H. e Associazione Comunità Papa Giovanni XXII in occasione della 18esima Sessione Regolare del Consiglio per i Diritti Umani (12-30 settembre). Temi del convegno: rapporto Diritti-Sviluppo e Solidarietà internazionale come chiave fondamentale per il conseguimento del fondamentale ottavo Obiettivo di Sviluppo del Millennio (il partenariato mondiale per lo sviluppo).

 

50 partecipanti, tra cui vari rappresentanti nazionali (Iraq, Brasile, Burkina Faso,…) per un convegno che, seguendo gli input offerti dagli esperti, ha offerto varie ed interessanti prospettive sul tema attraverso  un approccio globale che ha toccato, sia i Paesi in via di Sviluppo, che quelli emergenti fino a quelli maggiormente sviluppati.

L’incontro, oltre a registrare uno dei primi interventi della nuova Osservatrice Indipente per i Diritti Umani Virginia Dandan e già “membro di fiducia” dell’ECOSOC negli ultimi 20 anni, ha visto tra gli altri gli interventi di Esther Salamanca, Professoressa di Diritto Internazionale all’Università di Valladolid ed esperto associato di New Humanity e Shyami Puvimanasinghe, dell’ufficio ONU dell’alto commissariato per i Diritti Umani (OHCHRH). Coordinava i lavori Jorge M. Dias Ferreira, Rappresentante principale di New Humanity a Ginevra.

Tra gli altri relatori, mons. Silvano Maria Tomasi, Osservatore permanente per la Santa Sede all’UNOG e Maria Mercedes Rossi principale rappresentante a Ginevra dell’Associazione Comunità papa Giovanni Paolo XXIII.

Data l’importanza e l’eco che il convegno ha suscitato, al termine dell'incontro, si è deciso di dedicare nella primavera 2012 un intero workshop sulla tematica.

  • Simple Item 3
  • Simple Item 4
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Contatti

contatti Scrivici

Trovi qui i nostri contatti

sitemapMappa del sito

vedi la struttura del sito per trovare quello che cerchi

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.