banner parigi unesco

CLONGLa Conferenza Generale delle ONG partner dell'UNESCO 2012 si è svolta a Parigi dal 12 al 14 dicembre scorsi. Erano oltre 300 i partecipanti, in rappresentanza di 129 ONG.
In quanto riconosciuta all'UNESCO con status consultivo, anche New Humanity ha partecipato alla conferenza. A rappresentarla, il Presidente Francesco Pizzorno e Chantal Grevin, rappresentate ufficiale presso l'UNESCO a Parigi.

La Conferenza si riunisce ogni due anni per il rinnovo del Liaison Committee delle ONG-UNESCO (CLONG),organo di collegamento tra le ONG ufficialmente riconosciute e l'UNESCO.
Il tema di quest'anno era: “Cultura e culture: riconciliare universalità e diversità”.
Aperta con i saluti di Mr. Engida, Vice Direttore Generale dell’UNESCO, la Conferenza è stata magistralmente animata da Mr. Alain Mabanckou - scrittore congolese e professore alla University of California, Los Angeles (USA) – che, con un suo intervento in tema con l'evento, ha posto in luce il significato e il valore dell’appartenenza ad una ed unica avventura umana, pur declinata nelle differenti culture del pianeta.

CLONG 2Dopo la presentazione della relazione di attività e del bilancio economico del CLONG da parte del presidente uscent M. Bernard Loing, due distinti workshop, su “Cultura e Educazione” e  su “Cultura e scienze”, hanno animato il dialogo, con ampia partecipazione di contributi altamente qualificati.
Successivamente, importanti interventi di alti funzionari dell’UNESCO sulla situazione e sulle prospettive strategiche dell’Agenzia, hanno messo in evidenza l’importanza di rafforzare il partenariato tra ONG e UNESCO e di promuovere la cultura della collaborazione collettiva fra le ONG.

In questa prospettiva, la Conferenza ha lavorato attivamente per mettere a punto contributi, proposte e suggerimenti al Consiglio Esecutivo sulla la strategia a medio termine dell’UNESCO e sul programma di budget dell’Organizzazione nel quadriennio 2014 – 2017, come riportato ampiamente anche nella risoluzione finale della Conferenza, approvata con il consenso generale.

Dal punto di vista organizzativo, la Conferenza era chiamata anche al rinnovo delle cariche biennali del Presidente e del Comitato, composto di 10 membri rappresentanti delle diverse aree del mondo (Africa, Asia, America Latina, Nord America, Europa orientale ed Europa occidentale).
Le operazioni elettorali, svoltesi con chiarezza e tempestività, soprattutto grazie all’ottima organizzazione curata dalla Dott.ssa Sabina Colombo (Servizi Relazioni esterne e Pubblica Informazione dell'UNESCO), hanno consentito di indicare già al primo scrutinio, sia il nuovo Presidente nella persona di M. Patrick Gallaud (nella foto sopra insieme ai due rappresentanti di N.H.), sia gli altri 9 membri del Comitato, ora chiamati nel corso del prossimo biennio 2013-2014, a consolidare e sviluppare il ruolo del CLONG nell'ambito dell'UNESCO.

  • Simple Item 3
  • Simple Item 4
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Contatti

contatti Scrivici

Trovi qui i nostri contatti

sitemapMappa del sito

vedi la struttura del sito per trovare quello che cerchi

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.